veglia ecumenica DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI

GIOVEDÍ 22 GENNAIO 2015 ORE 19.30 (ACCOGLIENZA 19.15)

 BASILICA S. MARIA DI  LORETO – FORIO

**************

Cercare l’unità è un impegno di tutto l’anno, ma la Settimana di preghiera lo ricorda in modo speciale, attraverso momenti di comune riflessione, preghiera e iniziative congiunte tra membri di varie chiese cristiane. La proposta di preghiera per questo ottavario, che ci arriva dalle comunità cristiane del Brasile, ha come tema “Dammi un po’ d’acqua da bere!” (Giovanni 4, 7).

“Dammi da bere”: a chiedere dell’acqua è il Signore stesso, Egli chiede da bere alla donna di Samaria, a me, a te, a ciascuno di noi! È Dio che si fa Uomo fino in fondo, al punto da far sua la nostra sete, al punto da condividere quella sete di certezze che è tipica dell’esistenza di ognuno di noi. L’incontro fra Gesù e la Samaritana pone l’accento sulla diversità, che diventa occasione per riconoscere la ricchezza e il valore presenti negli altri, in chi è diverso da noi, per chiedere a Dio il dono dell’unità. L’immagine ci parla di complementarietà: bere l’acqua dal pozzo di qualcun altro è il primo passo per sperimentarne il modo di essere e giungere ad uno scambio di doni che arricchisce.

Questo significa che sul cammino dell’unità non siamo soli; significa che il desiderio di intravedere il traguardo di una comunione sempre più piena non è un desiderio solo nostro o di chi si spende per l’ecumenismo e il dialogo; no, è il Maestro stesso che condivide il bisogno gli uni degli altri per realizzare la missione della Chiesa. Ci spinge a cambiare il nostro atteggiamento, ad impegnarci nel cercare l’unità nella nostra diversità, aprendoci ad una varietà di forme di preghiera e di spiritualità cristiana. (Dalla presentazione congiunta del messaggio a cura di: Commissione episcopale per l’Ecumenismo e il Dialogo della CEI; Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia; Sacra Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta)

Celebreremo la Veglia ecumenica di preghiera, spiritualmente uniti in particolare ai nostri fratelli perseguitati in Iraq e in Siria, alla presenza del vescovo, padre Pietro Lagnese, e dei ministri delle confessioni cristiane presenti sull’isola

GIOVEDÍ 22 GENNAIO 2015 ORE 19.30 (ACCOGLIENZA 19.15)

 BASILICA S. MARIA DI  LORETO – FORIO

Vi invitiamo a condividere questo momento di preghiera, consapevoli del grande valore di questa settimana: unire le voci per chiedere insieme il “dono di Dio”. Ed è quanto mai significativo e bello farlo insieme!

 

FacebookTwitterEmailCondividi

© 2014 - Diocesi di Ischia web@chiesaischia.it